Jan 07, 2020

    Scontrino elettronico al via dal 1° gennaio 2020.

    Dopo la fattura elettronica, è stato introdotto l’obbligo di memorizzazione e trasmissione telematica dei corrispettivi. L’invio dei dati all’Agenzia delle Entrate potrà essere effettuato entro 12 giorni dalla data di effettuazione dell’operazione, o con i registratori di cassa telematici, o mediante inserimento manuale dei dati sul portale Fatture e Corrispettivi.

    I soggetti obbligati ad adeguarsi alla nuova modalità di certificazione delle vendite saranno quindi tutti coloro che esercitano attività per le quali non è obbligatoria l’emissione della fattura.

    Per chi non è riuscito a dotarsi in tempo utile di un nuovo registratore telematico, è prevista una “moratoria” delle sanzioni di sei mesi (fino al 30 giugno 2020) I commercianti che non hanno ancora messo in servizio i nuovi registratori telematici potranno utilizzare i vecchi registratori di cassa, rilasciando lo scontrino o la ricevuta fiscale al cliente e compilando il registro dei corrispettivi fino alla messa in uso del registratore telematico. Chi non ha adeguato il registratore di cassa acquistando i nuovi registratori  telematici potrà avvalersi dell’invio tramite la procedura web dell’Agenzia delle Entrate, che consentirà di memorizzare i dati dei corrispettivi e trasmetterli..

    Per rendere meno costoso l’avvio dell’obbligo di trasmissione telematica dei corrispettivi giornalieri, nei confronti dei negozianti che acquisteranno nuovi registratori di cassa (o adegueranno quelli esistenti) è stato introdotto un credito d’imposta pari al 50% della spesa sostenuta. Il nuovo bonus per chi acquista un nuovo registratore di cassa darà diritto ad un credito d’imposta di massimo 250,00 euro; chi invece adatterà il dispositivo già in negozio, riceverà un contributo non superiore a 50,00 euro.

    Il credito d’imposta può essere utilizzato in compensazione tramite il modello F24 a partire dalla prima liquidazione periodica dell’IVA successiva al mese a cui fa riferimento la fattura rilasciata per l’acquisto o l’adattamento del registratore di cassa.

    Convenzione per soci Ascom

    I soci Ascom potranno usufruire di un ulteriore sconto grazie ad una convenzione con l'azienda FullProfit, come indicato di seguito:

    L’ASCOM – Associazione Commercianti di Torre del Greco - è l’associazione maggiormente rappresentativa sul territorio per le imprese del commercio, del turismo e dei servizi.

    © 2020 Ascom Torre del Greco All Rights Reserved. Designed by Mosow.it

    Search